FISICA GENERALE 2

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA DELLA MATERIA (FIS/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprendere:
Alla fine del percorso dell’insegnamento lo studente dovrà conoscere i fenomeni fondamentali dell'elettromagnetismo classico e le leggi che li governano. Dovrà, inoltre, essere in grado di risolvere problemi relativi agli argomenti trattati in teoria.

Competenze:
Lo studente dovrà essere in grado di analizzare i fenomeni elettromagnetici e di interpretarli sulla base di una formulazione matematica delle leggi fisiche.

Autonomia di giudizio:
Alla fine del corso, lo studente dovrà possedere gli strumenti per comprendere i fenomeni fisici di natura elettromagnetica.

Capacità comunicative:
Lo studente dovrà possedere l’abilità di esporre in maniera chiara i concetti di base dell'elettromagnetismo e le loro conseguenze sui fenomeni osservabili.

Capacità di apprendere:
Lo studente dovrà aver acquisito quelle capacità di apprendimento dell'elettromagnetismo che gli sono necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia.

Prerequisiti

E’ importante possedere una conoscenza adeguata della meccanica classica e dei fenomeni ondulatori trattati nel corso di Fisica Generale 1.

Contenuti dell'insegnamento

Legge di Coulomb e campo elettrico-Legge di Gauss-Potenziale elettrico-Conduttori-Capacità-Dielettrici-Corrente e Resistenza-
Circuiti in corrente continua-Magnetostatica-
Diamagnetismo, paramagnetismo e ferromagnetismo-
L'induzione elettromagnetica- Circuiti RL e LC-
Le equazioni di Maxwell-Onde elettromagnetiche

Bibliografia

G. Cantatore, L. Vitale, Gettys Fisica 2 Elettromagnetismo-Onde. McGraw-Hill Libri Italia, Milano, 2011.

Metodi didattici

Proiezione di slides ed esercizi svolti alla lavagna.

Modalità verifica apprendimento

Per chi segue assiduamente e raggiunge la sufficienza sulla media delle prove scritte tenute durante l'anno è previsto un esame finale semplificato. Chi invece non raggiunge la sufficienza dovrà sostenere una prova d'esame completa composta di una parte scritta e, quando richiesto, di una orale.

Altre informazioni

E’ vivamente consigliata la frequenza del corso.