COMPLEMENTI DI MECCANICA RAZIONALE

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA MATEMATICA (MAT/07)
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente deve dimostrare di conoscere a fondo la meccanica del corpo rigido, di essere in grado di mettere in relazione i risultati ottenibili sperimentalmente con quelli ottenuti su base teorica, e di possedere l'abilita' di applicare le nozioni teoriche alle applicazioni concrete. Ma soprattutto lo studente deve essere in grado di formulare autonomi giudizi sui fenomeni fisici, anche i piu' complessi.

Prerequisiti

Il corso di Meccanica Razionale.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso e' diviso in due parti. Nella prima parte si completa lo studio della meccanica del corpo rigido che nel corso di Meccanica Razionale e' limitato ai soli sistemi dinamicamente piani. Nella seconda parte si forniscono le basi della meccanica analitica (equazioni di Lagrange) e della teoria dela stabilita' (metodo diretto di Liapunov).

Programma esteso

Cinematica del corpo rigido - spostamenti rigidi finiti - geometria delle masse: assi principali di inerzia - cinematica delle masse: momento delle quantita' di moto ed energia cinetica - meccanica dell'elemento vincolato - meccanica del corpo rigido libero e vincolato - equazioni di Lagrange - stabilita' alla Liapunov.

Bibliografia

Oltre alle dispense fornite dal docente si consigliano i seguenti testi: P.Biscari,T.Ruggeri,G,Saccomandi,M.Vianello "Meccanica Razionale per l'ingegneria" - G.Frosali, E.Minguzzi "Meccanica Razionale per l'ingegneria" - N.Rouche, P.Habets, M.Laloy "Stability Theory by Liapunov's direct Method"

Metodi didattici

Il corso consiste in lezioni frontali, la meta' delle quali dedicate ad esempi e alla soluzione di esercizi.

Modalità verifica apprendimento

Prova orale (domande teoriche, applicazione della teoria a problemi anche originali, e proprieta' di espressione).